Cesti natalizi, un bellissimo regalo

Cesto natalizio

Si sa: a Natale è usanza scambiarsi dei regali. Spesso però si compra qualcosa solo perché "bisogna", perché è la prassi comune, senza una reale motivazione per quel regalo. E così si finisce per scambiarsi doni poco utili o graditi, che lasciano un po' d'amaro in bocca.

Per non sbagliare, meglio vertere su regali che sicuramente verranno usati: i cesti natalizi, pieni di dolci o cibi salati, bottiglie di vino e generi alimentari del territorio. Un modo perfetto per augurare un felice Natale a chi si ama.



 

 

 

Cosa mettere e non mettere nel cesto natalizio

Il cesto natalizio è pur sempre un regalo, quindi non va bene qualsiasi cesto: bisogna mettersi nei panni del destinatario del presente, riempirlo di cose che piacciono sicuramente. Meglio lasciar perdere suppellettili e soprammobili e puntare su alimenti di diverso genere. Certo, non rimarrà il ricordo di quel regalo, ma il cesto assicurerà bei momenti di convivialità a tavola. Inoltre si può regalare il cesto come ringraziamento per una cena offerta, al posto della classica bottiglia di vino.

 

 

Qualche regola per la composizione del cesto natalizio

- Innanzitutto occorre un cesto: piccolo, medio o grande, a seconda della necessità. In secondo luogo occorre procurarsi della paglietta: ne vendono colorata e brillante, ma è di plastica difficilmente riciclabile. Meglio optare per paglia di carta.

- Se il cesto è destinato a persone anziane, meglio puntare su generi alimentari di tutti i giorni: pasta, grissini, salsa di pomodoro, biscotti, caffè, thè particolari, frutta secca. Se il cesto è destinato ad amici e giovani, sono preferibili caramelle, cioccolatini, frutta fresca e liquori. Non può mancare in nessun caso il panettone o il pandoro, secondo la tradizione.

- Un pensiero dolce e solitamente tralasciato, come se fosse poco importante, è il biglietto d'auguri. Può essere un semplice bigliettino con poche righe, oppure una lettera in cui si scrive ciò che solitamente non si riesce a dire a voce.

 

 

E per creare un cesto natalizio speciale...

Ci sono altri piccoli accorgimenti che si possono adottare per la scelta dei regali da inserire nel cesto. Ad esempio è possibile scegliere prodotti non comuni o inusuali, come ad esempio il mosto con il cioccolato, un petto d'oca intero o un riso pregiato, per creare un cesto unico e speciale. Oppure si può inserire qualche oggetto utile per la cucina, ovviamente di qualità: un coltello in ceramica, un pentolino in rame per fondere il cioccolato, una serie di spezie culinarie un po' esotiche. Ed al posto della frutta secca si può optare per la frutta tropicale.






Documentazione:

Ecco alcune immagini di cesti natalizi

Riempi il cesto natalizio con dolci prelibatezze e panettoni al cioccolato
I liquori e la frutta sono sempre regali molto graditi, soprattutto nelle festività
I salumi ed i formaggi soddisfano i palati degli amici più golosi

Approfondimenti

Cerchi altre informazioni sui cesti natalizi? Visita questi siti:

- Impara ad incartare il tuo cesto natalizio con un video
- Quattro fatture per vendere un cesto natalizio? E' uno scherzo, eppure qualcuno c'ha creduto. Leggi l'articolo!
- Secondo una statistica, il cesto di Natale è il regalo più gradito

- Cesto di Natale online: scopri come nasce la tradizione del cesto di Natale


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Contatti: Sei interessato all'acquisto di un minisito? Vedi la lista di sotto riportata. Per informazione sui domini e minisiti visita la pagina dedicata.
Di seguito l'elenco dei minisiti del circuito.