COMPORRE IL CESTO: Cosa mettere nel cesto di Natale

Consigli per realizzare il tuo cesto di Natale perfetto: creatività e originalità nella scelta dei regali da mettere

Cosa mettere nel cesto di Natale? Eccellenza e creatività!

Scegliere i regali giusti per il Cesto

Ricevere un cesto di Natale è come accogliere un ospite gradito e inatteso. Suscita gioia mista a stupore e si accompagna a un'emozione speciale, in grado di sottolineare con forza il clima festivo tipico del periodo natalizio. La diretta conseguenza di tutto questo è che decidere cosa mettere nel cesto di Natale per rallegrare parenti è amici è un compito impegnativo e, al tempo stesso, estremamente piacevole. Richiede dedizione, affetto, capacità di scegliere i prodotti migliori e maggiormente graditi.

Ci si può orientare su prodotti già confezionati oppure su preparazioni casalinghe create con le proprie mani e portatrici di genuinità e di un rilassante salto ne passato, evocativo di quando il cesto da donare si confezionava fra le mura domestiche riempiendolo con le prelibatezze della propria cucina o della fattoria di famiglia. Infine, un pizzico di creatività anche nel packaging, oltre che nel contenuto del cesto, darà al dono un tocco unico e personalizzato, capace di comunicare a chi lo riceve la sensazione di avere un posto speciale nel tuo cuore.

 

Il cesto di Natale fai da te

 

Che tipo è il destinatario del regalo? Questa è la prima domanda da porsi al momento di confezionare un cesto natalizio creato in casa. Inutile, per esempio, riempire il cesto con frutta esotica e donarlo a un sostenitore dei prodotti a chilometro 0 (KM ZERO). Se questo è il tuo caso la decisione di cosa mettere nel cesto di Natale dovrà orientarsi, senza alcun dubbio, su biscotti home made o su prodotti di chiaro stampo contadino, scelti a uno a uno direttamente nello spaccio di una azienda agricola di prima qualità.

Se il cesto è destinato a un vegetariano o a un vegano escludi, ovviamente, tutti gli alimenti contrari a queste filosofie di vita e orientati su frutta e verdura biologica e appena raccolta. Chi, al contrario, non ha limitazioni alimentari sarà felice, aprendo il cesto, di trovarlo pieno di salami, salsicce e cotechini di prima scelta e pronti per essere consumati a Capodanno. A questo proposito l'aggiunta di un sacchetto di lenticchie augurali e di una buona dose di farina di polenta macinata a mano completeranno egregiamente il tuo dono.

Qualche idea un po' diversa per il cesto di Natale

 

Abbandonando il settore alimentare e pensando all'amica attenta al proprio aspetto e fanatica della linea il contenuto del cesto natalizio deve essere pronto ad assumere un'immagine completamente diversa e a riempirsi di creme per il viso e il corpo delicatamente profumate e di origine naturale, oppure di tanti piccoli sacchetti di tisane di ogni tipo e appositamente preparate dalla vostra erborista di fiducia.

Agli amanti del focolare domestico potresti invece regalare dei profumatori per gli armadi creati in casa ricorrendo a sacchettini di lavanda accuratamente legati con rafia o nastrini ai quali potresti aggiungere un campanellino tintinnante. Completa il regalo aggiungendo profumatori diversi per ogni ambiente. Il procedimento è semplice: sarà sufficiente acquistare differenti varietà di oli essenziali, aggiungerne una decina di gocce a una base alcolica e a circa mezzo litro di acqua e agitare bene il tutto.

 

Anche il cesto di Natale fa parte del regalo

 

Se tu o i destinatari del dono siete creativi non limitarti a decidere cosa mettere nel cesto di Natale ma libera la fantasia e trasforma anche il contenitore in un dono. In commercio esistono già pronti cesti particolarmente eleganti che puoi arricchire per l'occasione con decorazioni, pigne o rametti d'abete. Se sei in gamba a lavorare a maglia e con aghi e filo datti da fare e prepara un cesto di lana con le tue mani oppure rivestine uno con una stoffa da te ricamata.

Le idee certo non mancano e vanno dai contenitori in feltro fino a quelli realizzati in cartoncino. Vuoi un altro suggerimento per trasformare il cesto natalizio in un oggetto duraturo, magari destinato a qualcuno che ha il pollice verde? Acquista un vaso artigianale in cotto, lavorato e di discrete dimensioni e riempilo di tanti piccoli butti ricavati dalle tue piante e avvolti con un nastrino rosso, pronti per essere interrati e affidati alle cure esperte e premurose del loro nuovo propietario.

Documentazione:

Alcune immagini di cesti natalizi ed esempi di composizione con prodotti alimentari

I vini ed i salami sono il top: piacciono a tutti e fanno sempre un'ottima figura
I formaggi ed i sottaceti sono sempre consigliati come componenti dei cesti
Ricordati di mettere pandori semplici e panettoni farciti o lisci

Approfondimenti

Cerchi altre informazioni sui cesti natalizi? Visita questi siti:

- A Milano, i cesti di Natale si regalano per beneficenza: ecco il volontariato all'ultimo minuto
- Natale e solidarietà: la "Fondazione Più di un sogno" prepara Regali e ceste di Natale a scopo benefico
- Non sai come fare per preparare il cesto di Natale? Ecco un video esplicativo su come preparare il tuo cesto